L’uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. (George Bernard Shaw)

 

La Migarba Giochi è momenti di aggragazione, Perché produrre giochi da tavolo nell'era delle console?
Non si tratta di nostalgia o anacronismo. La Migarba Giochi si è posta l'obbiettivo di distogliere l'attenzione delle persone dagli schermi per farle tornare a guardarsi negli occhi mentre si divertono e passano del tempo insieme attorno ad un tavolo.
Riscoprire la socialità in risposta allo strapotere dei social che, sebbene siano capaci di unirci da un capo all'altro del mondo, in realtà ci spingono a stare da soli con il nostro smartphone, tablet o pc.
Il nostro non vuole essere un tuffo nel passato rinnegando ciò che di buono hanno da offrirci le tecnologie moderne – ne sono la conferma il sito e la nostra pagina facebook –, piuttosto vogliamo trasformare le opzioni che ci offre la rete in un valore aggiunto, ad esempio implementando e migliorando i nostri prodotti con l’aiuto e la collaborazione dei giocatori che, tramite questi canali e grazie al loro punto di vista, avranno la possibilità di partecipare allo sviluppo delle versioni 2.0 dei giochi ai quali si sono appassionati.
Svalvolo è il primogenito della Migarba Giochi e sarà pioniere in questo senso: tramite il forum e il blog sarà infatti possibile la condivisione delle idee e dei pareri degli utenti.

La Migarba Giochi è una ditta individuale che nel suo piccolo ha cercato di fare le cose in grande. Ricavando spazio dal mio appartamento ho istituito il laboratorio/magazzino dove assemblare le componenti del gioco che arrivano dall'Italia e dal mondo ed hano tutte la marcatura CE. Ad esempio i tabelloni vengono preparati e stirati a mano per riattivare la colla a caldo che tiene uniti il feltro stampato superiore al tessuto inferiore con al centro una lamina metallica che permette alle pedine di calamitarsi sul piano di gioco, i magneti vengono incollati alle pedine le quali sono disposte nei supporti e sistemate nelle apposite scatole, così come i vari dadi della dotazione che assieme al regolamento vanno a comporre la scatola.
Il tutto avviene in modo artigianale, con l'attenzione che ogni pezzo merita per dare ai clienti la sicurezza di acquistare un prodotto finito di qualità.